Architetto e product designer, da anni lavora come consulente nel mondo del food. Si occupa di progettazione di format esperienziali, design di prodotto, concept per eventi e progetti di didattica e formazione. Trasversalità, interdisciplinarietà e mescolanza sono il suo pallino fisso, il mondo vegetale la visione futura.

Laureata in Architettura e specializzata in Product Design, ha lavorato nell’ambito del Design di prodotto negli uffici stile di Samsonite, Timberland e NavaDesign. 

Dopo queste esperienze, incuriosita dalle grandi potenzialità della progettazione in ambito alimentare, tra il 2011 e il 2012 segue un percorso di alta formazione in differenti aree del Food Design al Politecnico di Milano, IED di Milano e Roma, Gambero Rosso Academy di Roma.

Lo stesso anno abbraccia l’alimentazione vegetariana e inizia la sua ricerca a tuttotondo sui temi che legano botanica, progettazione e salute e benessere.

Dal 2012 al 2017 è stata co-fondatrice insieme all’arch. Laura Pavesi di Egg Food Design, uno dei primi studi specializzati in Food Design Experience in Italia. Con EFD è stata consulente per numerosi brand coniugando: food, grafica, design e architettura.

Dal 2018 utilizza un linguaggio multidisciplinare per sviluppare progetti che intrecciano il mondo della botanica, del cibo vegetale, del design e dell’architettura. Utilizza i temi del benessere e della sostenibilità come leva per trasmettere valori e missioni aziendali, raccontare nuovi prodotti e fare formazione attraverso progetti di vario tipo come: lab, team building, cene tematiche, eventi, talk e lecture. 

È consulente per la ricerca di mode e tendenze, l’ideazione di nuovi format per spazi di vendita e consumo ed esperta di materiali circolari bio-based.

Collabora con la rivista di eco-packaging com.pack.com dove scrive di design e packaging ecosostenibili. The Green Hunter è il suo podcast per Radioveg.it. Si occupa di progetti didattici sull’ecologia e la sana alimentazione nelle scuole primarie.

Luisa Manfrini collabora con colleghi e professionisti di diversi ambiti: architetti, designer, artisti, botanici, pedagogisti, nutrizionisti, yoga teacher, chef e figure collegate in modi diversi all’ambito di alimentazione, del benessere e dell’ecologia.

Dal 2019 è co-founder di STRAFOOD un progetto di comunicazione sulla sostenibilità ei molteplici utilizzi degli scarti vegetali.